MEMORIALE SULL'ARMISTIZIO E AUTODIFESA

R 99684 (II G M) BELLOMO N.: Mursia, 1978 Prima edizione, Brossura 154 pagine, 21,5x14,5. IL Generale Bellomo, comandante della difesa territorile di Bari, l'8 settembre 1943 difese la città contro i tedeschi, venne poi fucilato dagli inglesi per aver procurato la morte di un prigioniero britannico. Qusesto memoriale è la sua difesa contro le accuse ssmaltellando le assurde tesi si accusa - 7 foto - Raro 20 euro
TORNA AL CATALOGO